La Mototerapia regala sorrisi, a tutti, indiscriminatamente e senza eccezioni ed in maniera un po’ egoistica è per questo che vi prendo parte, sto meglio anche io.

 

 

La possibilità di condividere una giornata con chi è meno fortunato è una delle cose più belle che ci possa essere, meglio ancora quando si ha la possibilità di mettere la propria passione a disposizione degli altri. La differenza vera sta proprio li.

I motori regalano emozioni, non solo a chi li guida e Vanni Oddera, ideatore e promotore della Mototerapia, è da anni che porta avanti questa causa.

 

E allora ecco auto da rally, quad, elicottero, moto da trial, motocross ed enduro insieme per una giornata speciale: la Mototerapia nazionale.

In tantissimi ci siamo ritrovati a Pontinvrea, piccolo comune del savonese circondato dai boschi dell’Appennino ligure ed abbiamo contribuito a rendere speciale una tranquilla giornata di fine Agosto, vecchi e nuovi amici.

Lo spettacolo del freestyle motocross con i piloti della Daboot, le acrobazie balistiche di Samuele Zuccali e Maurizio Pera Perin, impossibile citare tutti ma Bravissimi ed essenziali uno ad uno.

 

Diventa difficile trovare le parole nel cercare di spiegare emozioni di questo tipo e forse è meglio non spiegare niente e godersi queste emozioni attraverso gli scatti di Lorenzo Refrigeri.

 

 

Come dice Vanni “fare del bene è Rock n’ Roll” quindi diamoci da fare.