Tempi di recupero infiniti, senso di sete o di fame durante le nostre uscite in moto, sentirsi in forma ma solo sulla carta e non nella pratica del nostro tanto amato sport dell’Enduro.

Probabilmente la causa di molti di questi problemi inizia da una alimentazione non corretta o non bilanciata, proprio così!  E allora iniziano le domande:

Quali cibi devo consumare abitualmente? E quante volte assumerli nell’arco di una giornata?  Quali sono gli alimenti che fanno bene e quali devo evitare?

Spesso per trovare delle risposte a queste domande cerchiamo sul web diete o consigli di ogni genere ma che non vanno bene per la nostra routine o per il tipo di attività o obiettivo che vogliamo raggiungere. E allora come fare?

Per capire di più sull’argomento mi sono rivolto alla dottoressa Chiara Bosca, biologa nutrizionista, ed insieme abbiamo fatto una bella chiacchierata sul mondo della alimentazione con focus l’attività sportiva e l’Enduro. In questo video trovate qualche consiglio!

 

Dopo avere acceso una serie di curiosità e domande sull’argomento il passo successivo è stato quello di andare in studio da Chiara per elaborare un piano nutrizionale ad hoc sulla base dei miei dati fisici, abitudini alimentari, stile di vita e obiettivi.

 

 

Ma cerchiamo di riassumere quelli che possono essere dei consigli generali sulla corretta alimentazione:

Parola d’ordine: variare. La varietà nella dieta aiuta a ottenere un’alimentazione equilibrata, a soddisfare il gusto e a combattere la monotonia dei sapori. Inoltre scegliere alimenti freschi e non confezionati è sicuramente la scelta migliore per evitare un consumo eccessivo di grassi, sale e zucchero aggiunti e diminuire l’esposizione a sostanze indesiderate.

Frutta, verdura, cereali e legumi non devono mai mancare.  Tra i prodotti animali, non escludere dalla tua dieta pollo, uova, latte, yogurt e ricotta. Modera invece  il consumo di carni rosse, e se ti piace consuma il pesce.

Bere! L’idratazione è FONDAMENTALE, bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua tutti i giorni! Tieni presente che l’acqua è una delle migliori medicine del mondo ed è a costo zero!

Moderazione. Andarci piano con il consumo di salumi e dei formaggi con una percentuale di grasso superiore al 25%. Stesso discorso per bevande alcoliche e bibite gassate, merendine, gelati, caramelle e snack confezionati devono trovare posto solo saltuariamente nella nostra dieta.

Attenzione alle porzioni. In questo caso diventa difficile generalizzare, meglio farsi consigliare da una nutrizionista!

Occhio al Sale! Limitare il sale scegliendo prodotti che contengono meno dello 0,5%.

Attività fisica! Meglio se all’aperto, in generale tenersi attivi e muoversi è sempre un toccasana per mente e corpo!

 

Alla prossima e Buon Enduro a tutti!